AVVISO

purtroppo devo inserire la verifica dei post prima della pubblicazione perchè ogni tanto qualche buontempone inserisce post con link esterni a siti a me non graditi

mercoledì 21 dicembre 2011

Segnaposto golosi con sorpresa










Care amiche e cari amici,
il blog va in vacanza!
Ebbene si, la mia mamma (Franca), fra pochi giorni mi raggiungerà insieme a papà per trascorrere con me e la mia famiglia le feste Natalizie, quindi per goderci appieno questi giorni mettiamo a "riposo" il blog fino a dopo capodanno.

Prima di chiudere, però, vi voglio lasciare con una ricetta-lavoretto che ho fatto per decorare la tavola di Natale. dei golosi segnaposto con sorpresa!!

Prepariamo una frolla con:
500 gr di farina
150 gr di zucchero
100 gr di strutto
130 ml di latte
la scorza grattugiata di un'arancia
cannella in polvere a piacere
1 cucchiaino di lievito per dolci

glassa reale
coloranti alimentari

Impastare gli ingredienti (tranne la glassa e i coloranti) e ritagliare dei quadrati aiutandovi con una formina o come ho fatto io con un barattolino di plastica. infornate i biscotti a 180° per 15 minuti circa.
Quando saranno cotti, lasciateli raffreddare e poi incollateli con la glassa formando dei cubi.



Se volete stupire i vostri ospiti, prima di incollare l'ultima faccia del cubo, mettete all'interno dello stesso una "sorpresa". Io ho messo un cioccolatino.



Colorate la glassa a vostro piacere e coprite tutto il cubo tranne il biscotto inferiore. Quindi lasciate asciugare e appena sarà asciutta la glassa, coprite anche l'ultimo lato.


Adesso è il momento di finire con un bel nastrino di raso rosso e i vostri segnaposto con sorpresa saranno pronti per decorare la vostra tavola.


con la frolla che mi è avanzata ho fatto anche questi biscottini con la classiche formine natalizie.


Auguriamo a tutti voi un sereno Natale ed uno splendido anno nuovo!!!

con questa ricetta partecipiamo al contest "Sweet Xmas" del blog ZUCCHERO IN FESTA




domenica 18 dicembre 2011

tiramisù a modo mio.





1 confezione di pavesini
500gr di mascarpone
250 ml di panna per dolci
4 cucchiai di zucchero
100 gr di cioccolato fondente
liquore per bagnare i pavesini.



perguarnire:
per la ganasce
100 ml di panna
200gr di cioccolato bianco,
decorare con codetta di cioccolato


foderare uno stampo a bordi alti con pellicola
preparare la crema con mascarpone ,zucchero e panna montata ma non troppo densa


montare il tutto con la frusta elettrica,aggiungere del latte poco alla volta
per avere una crema morbidama che non coli.
fare ora un abase coi pavesini nello stampo  umidirli leggermente col liquore
quindi rivestire tuto intorno sempre con i pavesini umidire anche questi,sarebbe meglio



se avreste uno spruzzino,mettere uno strato di crema e uno di cioccolato tritato.
continuare così finoa finire gli ingredienti,per ultimo finire con i pavesini,premere leggermente
e mettete in frigo per almeno 4-5 ore,(io l'ho fatto la sera prima)
quindi sformatelo sul piatto da portata,preparate la ganasce,mettete a bollire la panna quindi aggiungere il cioccolato biaco e mescolare fino
ad avere una crema liscia e quasi fredda
ricoprite il dolce e spargetegli la codetta di cioccolato.


buon appetito.
dalle foto capirete che è stato molto gradito








sabato 17 dicembre 2011

alberi di Natale e presepi


Oggi voglio fare una carrellata con le foto del mio albero di Natale, del mio presepe e del mio paesaggio innevato, che trovo bellissimo!





Mi piace l'albero, mi piace decorarlo e soprattutto preparare le decorazioni da appenderci sopra, ma quello che mi inorgoglisce maggiormente è il presepe. ogni anno è diverso da quello precedente, purtroppo quest'anno è piccolino, ne ho fatti di giganteschi, ma non ho abbastanza spazio e mi accontento.

Ma aspettate anche le foto dell'albero di Franca............. arriveranno fra poco............





                         






e dopo la carrellata degli addobbi di JO ecco che vi mostro il mio  ( Franca) albero di natale



è piccolino ,ma lo spazio è quello che è,mi accontento.
buona domenica a tutteeeeeeeeee


                             


mercoledì 14 dicembre 2011

Panini dolci alla zucca


Questa ricetta non è mia, ma l'ho copiata e ho avuto il permesso dalla mia carissima amica Gigliola, di pubblicarla qui sul nostro blog.
Sono dei panini di una bontà e una sofficità incredibile. Figuratevi che li ho fatti una volta e 2 giorni dopo li ho rifatti perchè tutti si lamentavano che ne avevano mangiati pochi!!!


Vi riporto la ricetta:

Fare o comprare 1/2kg di impasto x pane. Lasciar lievitare, poi unire 200g di zucca già bollita e strizzata benissimo (calcolate 600g di zucca fresca) 200g di zucchero, 100g di burro, cannella poca. Tenere sulla spianatoia della farina e iniziare ad unire i vari ingredienti alla pasta già lievitata. Mettere ancora farina se si appiccica alle mani. Lasciar lievitare ancora finchè non raddoppia di volume.
Fare delle palline grosse come un bignè e lasciarle rilievitare ancore 1 ora.
Spennellare poi ogni pallina con tuorlo d'uovo e metterci sopra la granella di zucchero.
Infornare a 180° controllare la cottura che varia dai 15' ai 25' a seconda della grandezza dei panini.

Io di farina ne ho aggiunta un bel pò, perchè la zucca inumidisce molto l'impasto e bollendone 600 gr ne ho ottenuta 400 gr cotta. Quindi la metà l'ho congelata già pronta per rifare questi panini appena la zucca non sarà più di stagione.

La prima volta che li ho fatti ho dimenticato di mettere la cannella e sono venuti buonissimi lo stesso.

Come dice la mia amica Gigliola, si possono mangiare così (tiepidi sono divini) oppure tagliati a metà e farciti con nutella o gelatina di fragole e mirtilli.......... lei se le fa in casa, per chi non lo può fare secondo me va bene anche la marmellata!

martedì 13 dicembre 2011

dolci di Natale


questi dolci sono della nostra tradizione Natalizia,li facciamo tutti  gli anni proprio in occasione di queste festività. ricordo di quando ero piccola e ci si riuniva tutti a casa della nonna perchè era tempo di  biscottare,la festa era questa,noi piccoli a giocare e le mamme e la nonna a preparare questi buonissimi dolcetti,e questa tradizione ,anche se non è più la stessa cosa,cerco di mandarla avanti  e tutti gli anni per il periodo di natale li preparo,non potrei farne a meno,fanno parte della nostra cultura.



   ingredienti per la pasta frolla:
1kg farina 00
125 g strutto
300 g zucchero
100 gr burro
1 uovo
225 ml di latte
5g ammoniaca per dolci
1 bustina lievito in polvere
1 vanillina

ripieno: 
200 g uva sultanina
100g mandorle tostate
100g nocciole tostate
100g cioccolato fondente a pezzetti
scorza di 3 mandarini tagliuzzata
1kg marmellata fichi fatta in casa, oppure fichi secchi
tritati molto finemente
10 chiodi di garofano
un cucchiaino di cannella in polvere

per la glassa:
1 albume
il succo di 1/2 limone
zucchero a velo circa 350 gr.(deve risultare una glassa densa)
1 cucchiaio di amido,
palline di zucchero colorate.




il giorno prima prteparare il ripieno mescolando tutti gli ingredienti,così
possono amalgamarsi tutti i profumi e un gusto particolare ai fichi.

fare sciogliere su fuoco basso zucchero e burro nel latte,fare intiepidire
e mescolarci velocemente l'uovo sbattuto,aggiungere ora  farina,lievito ,vanillina,strutto e ammoniaca
impastare (meglio se in planetaria) bene finoada ottenere un panetto liscio
fare riposare circa 1 ora.

 fare delle palline grandi poco più di una noce, spianare
sopra un ripiano possibilmente di legno,facendo un cerchio e
 tenendo uno spessore di 1/2 cm, mettere un  pò di ripieno e richiudete premendo bene i bordi,date la forma
 che volete,io ho fatto delle foglie o palmette,praticate poi delle incisioni con la punta del  coltello.
mettere in forno a 180° con carta forno ,
cuocere per 20-25 minuti circa,fino a quando sono dorate,
fate intiepidire prima di togliere dalla teglia per non romperle.
intanto preparate la glassa
,in una ciotola mettete l'albume  e metà dello zucchero a velo,mescolate bene
quindi aggiungete il succo di limone e l'amido,
mescolare e aggiungere l'altro zucchero a velo mescolare finoi ad avere una glassa molto
 densa e liscia,se ocorre aggiungere ancora zucchero,facendo la prova della forchetta non deve
gocciolare,quindi con un cucchiaino coprite i dolcetti con lla glassa,regolatevi lasciando
tutto il bordo senza glassa perchè poi si coprirà da se,e mettete anche qualche pallina di zucchero  sopra.


fate asciugare bene  e poi potete conservalri in una latta per dolci ,durano anche un mese e più,sempre come appena fatti.
con questa ricetta partecipamo al contest
"BACI DI ZUCCHERO
&
SOFT SWEET"


e al contest della Molino Chiavazza
scade l'8 GEN 2012







domenica 11 dicembre 2011

cestini di croccante al profumo di arancia e cannella

oggi dopo un breve periodo di astinenza da dolci mi sono cimentata in questa ardua impresa,è stata davvero dura ma alla fine ecco il risultato
non che non ne abbia più fatti di dolci,ma ho fatto delle cose meno laboriose,questa invece è un pò faticosa ma ne vale la pena




400 gr di zucchero


100 gr di mandorle a scaglie
50 ml di acqua
la scorza grattugiata di 2 arance( non trattate) io avevo quelle del mio albero
1 cucchiaino colmo di cannella
250 ml di panna per dolci
frutta per guarnire

preparare i cestini in questo modo:
mettere in una padella lo zucchero, l'acqua,la cannella e
la scorza delle arance,mettere sul fuoco e fare sciogliere mescolando continuamente
appeno il caramello comincia a dorarsi agiungere le mandorle e continuare
a mescolare finchè non si caramella.
prepararsi intnto due fogli di carta forno e ungerle di olio ognuna da un solo lato
versare il croccante bollente su uno dei fogli mettere sopra l'altro e col mattarello
stenderlo finoad uno spessone di circa 1/2 cm,
dovete essere veloci a fare questo perchè il caramello si solidifica
 presto e poi non potrà essere modellato,
con le forbici da cucina tagliare dei dischi 8 dischi e senza togliere la carta
creare la forma modellandoli su delle formine da creme caramel messe sottosopra con le mani premete per dare la forma.
appena solidificano potete togliere la carta
se il rimanente croccante e già duro da modellare rimettetelo in padella a sciogliere di nuovo e
ripetere l'operazione precedente ,fate così fino a che non avete completato tutti i cestini,adesso lasciateli raffreddare bene.

montate la panna e appena i cestini sono freddi riempiteli con questa e decorare con frutta fresca a piacere.
io ho utilizzato  kiwi,arance , ciliegie sciroppate e un bastoncino di cannella

con questa ricetta partecipiamo al contest cannella  arancia &..
                          di " cucinare ..la mia passione"     categoria Dolce



                       scade il 6 GEN 2012
                                           



votami se ti piace

siti
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

le nostre ricette anche qui

-------------------------------------------- le ricette di JO sono anche qui Image and video hosting by TinyPic -------------------------------------------- le ricette di FRANCA sono anche qui Image and video hosting by TinyPic -------------------------------------------- image and video hosting by tinypic ------------------------------------------------- Image and video hosting by TinyPic -------------------------------------------- -------------------------------------------- ------------------------------------------------- Image and video hosting by TinyPic ------------------------------------------------- Image and video hosting by TinyPic