AVVISO

purtroppo devo inserire la verifica dei post prima della pubblicazione perchè ogni tanto qualche buontempone inserisce post con link esterni a siti a me non graditi

giovedì 31 gennaio 2013

Biscotti salati


Un pò di tempo fa guardando la trasmissione di real time "in cucina con Buddy" ho visto che il famoso pasticcere (ma quasi del tutto disastroso cuoco) preparava dei biscotti salati. Così mi sono incuriosita e mi sono detta che volevo prepararli anch'io. Non essendo riuscita a prendere quella ricetta, mi sono messa a cercare nel web e ne ho trovate diverse. Ieri ho deciso di farli e andando a rileggere le ricette, per ognuna mi mancava un ingrediente che era fondamentale per la riuscita. 
Però, sapete com'è... quando ci si mette in testa di fare una cosa, difficilmente si dice: "vabbè lo farò domani!" 
Ed eccomi all'opera con questa ricetta con gli ingredienti che avevo in casa:


Per l'impasto:
500 gr di farina 00
50 gr di strutto
70 ml di olio evo Dante Condisano
200 ml di acqua tiepida
12 gr di sale
6 gr di zucchero
1 bustina di lievito di birra
30 gr di grana padano grattugiato
1 cucchiaino di pepe nero

Per guarnire ed aromatizzare:
1 albume per spennellare
semi di papavero
sale nero di Cipro
sale rosso delle Hawaii
sale rosa dell'Himalaya
curry
origano


Impastare nella planetaria o a mano (fate voi come vi viene meglio) tutti gli ingredienti dell'impasto e lasciare lievitare fino al raddoppio del volume (circa 2 ore).
Quando sarà lievitato stendete con un matterello allo spessore di circa 5 mm. e tagliate i biscotti con le formine che preferite. 
Metteteli in una teglia coperta di carta forno e spennellatele con l'albume, quindi cospargete ogni biscotto con l'aroma che avete scelto (vi consiglio di usarne diversi) e infornate a 180° per 20 minuti.


Io ho voluto provare le formine che ho ricevuto in regalo dalle mie figlie e da mia mamma, quindi i miei biscotti hanno forma di fragola, ananas, aereo, fiocco di neve, nave, foglia d'edera ecc. ma voi potete usare quelle che volete. 
Un consiglio, usate formine piccole!

martedì 29 gennaio 2013

risotto salsiccia, radicchio e funghi secchi







prendendo spunto dalla ricetta che qualche giorno fa ha postato JO
ed avendo in casa sia la salsiccia che un cespo di radicchio che quasi andava a male e approfittando del fatto che non facevo un risotto da molto tempo, bhe!!! dopo tutte queste cose ho pensato di farlo, il risotto, ed ecco la ricetta e le foto.
avevo iniziato a gustarlo con le bacchette ma poi ho rinunciato  ( ero troppo brava) ed ho preferito la forchetta hahaha



200 gr di riso ,roma o ribe
200 gr di salsiccia
1 piccolo cespo di radicchio
1 piccola zucchina
1/2 cipolla di tropea
20 gr di funghi secchi
1/2 scatola di polpa di pomodoro o pelati
sale  q.b.
olio evo

mettete a rinvenire in acqua calda i funghi.
in un tegame che possa contenere tutto anche il riso mettere 1/2 bicchiere di olio
e la cipolla tritata, fare appassire ,intanto lavate e pulite il radicchio e la zucchina,
tagliate a pezzetti e uniteli al soffritto,fate insaporire,


nel frattempo togliete la salsiccia dal budello
sbriciolatela e aggiungetela alle verdure fate rosolare bene , aggiungete i funghi sgocciolati e la polpa di pomodoro
 fate cuocere per circa 15 minuti, ora versate il riso nel condimento
mescolate tutto allungate con dell'acqua calda ,circa 1 litro, aggiustare di sale e fare riprendere la cottura mescolando spesso per circa 10 minuti,
dopo questo tempo mettete il coperchio fate bollire per circa un minuto e senza aprire il coperchio spegnete il fuoco e lasciate così coperto per altri 20 minuti
quindi togliere il coperchio mescolare e servire.



  ................................e dopo questa ricetta auguro a tutte una





sabato 26 gennaio 2013

Focaccia con patate e wurstel.



Per la focaccia:
1 busta di fiocchi di purè
2 tazze da latte di farina 00
12 gr di sale
1/2 cucchiaino di zucchero
1 bustina di lievito di birra liofilizzato
2 cucchiai d'olio evo Dante Condisano
500 ml (circa ) di acqua tiepida

Per il condimento:
400 gr di patate lesse schiacciate
sale
olio evo Dante Condisano
1 pacchetto di wurstel 
200 gr di formaggio a cubetti (fontina, caciocavallo, emmental o quello che preferite)

Impastate tutti gli ingredienti della focaccia. Mettete in una teglia coperta da carta forno e aiutandovi con un pò di acqua e olio stendetela allo spessore di circa 2 cm. Coprite con uno strofinaccio e mettete a lievitare in forno con la lucetta accesa per 30 minuti. (Se secondo voi è troppo freddo, potete riscaldare il forno a 
25-30°   prima di mettere la focaccia a lievitare e spegnere il termostato intanto che la focaccia sta lievitando).
Dopo questi 30 minuti cospargete la focaccia con le patate schiacciate e condite con sale e olio. Distribuite sopra i cubetti di formaggio e i wurstel tagliati a rondelle.
Infornate a 180° per 30 minuti.

martedì 22 gennaio 2013

Omelette al prosciutto cotto


Durante la settimana a pranzo cucino solo il primo e a cena il secondo, ma la domenica, ogni tanto, decido di preparare un secondo non troppo elaborato e che possa risultare appetitoso, così............ giusto perchè è domenica! 
Così nascono le mie omelette al prosciutto cotto!


Per 4 omelette vi occorrono questi ingredienti:
4 uova
4 fettine di prosciutto cotto non troppo sottili
4 fettine di formaggio "le fettine" di INALPI light
olio per friggere
sale

per il contorno:
pomodorini ciliegino
fagiolini bolliti
patate lesse
carota a julienne
olio evo Dante
sale
pepe nero

Preparate l'insalata di contorno unendo insieme gli ingredienti nelle quantità che preferite.
Quando sarà pronta preparate le omelette:
Sbattete ogni uovo singolarmente in una ciotolina con del sale.
Mettete dell'olio di semi in una padellina antiaderente e versatevi l'uovo battuto.
quando avrete preparato tutte e quattro le uova, mettete su un lato di ogni omelette una fettina di prosciutto e una fettina di formaggio. Ripiegate a metà e poi di nuovo a metà. 
Se volete potete prepararle anche in anticipo e riscaldarle nel microonde per una trentina di secondi appena prima di servirle in tavola.

venerdì 18 gennaio 2013

fagioli e salsicce





500 gr fagioli cannellini
1 cipolla piccola
1 scatola di pelati o polpa di pomodoro
300 gr salsiccia tipo luganega ( o 4 salsicce grosse)
sale,pepe
olio evo qb
2 foglie di alloro


mettere a bagno i fagioli almeno 8-12 ore prima.
quindi metterli in un tegame dopo averli scolati dell'acqua del bagno,
coprire con acqua del  rubinetto salare a piacere mettere le foglie di alloro
 e farli cuocere.
io ho usato la pentola a pressione ed ho calcolato circa 35-40 minuti dal fischio.
appena pronti sgocciolarli e tenerli da parte,
ora preparate un trito di cipolla e farla stufare in una padella o tegame largo
che possa contenere sia i fagioli che le salsicce con olio evo.


appena stufata la cipolla , mettere i pelati ,salare pepare a piacere.
dopo circa 5 minuti aggiungere le salsicce ,se  è la luganega romperla a pezzi di circa 5 cm,
altrimenti aggiungerle intere,fare cuocere fino a quando le salsicce sono cotte,controllando se si dovesse asciugare
troppo e aggiungere acqua.
aggiungere i fagioli fare insaporire ancora 5 minuti e
servire caldi







giovedì 17 gennaio 2013

Pappardelle salsiccia e radicchio + nuova collaborazione


Ingredienti per 4 persone:
400 gr di pappardelle
1 cespo di radicchio trevigiano (circa 400 gr)
150 gr di salsiccia
1/2 cipolla
1 bustina di zafferano
olio evo Dante
100 ml di latte
sale
peperoncino



In un tegame fate rosolare la cipolla con l'olio, quindi lavate e tagliate a striscioline il radicchio e aggiungetelo alla cipolla.


Quando si sarà appassito aggiungete la salsiccia e lo zafferano.
Quindi il peperoncino e il sale.
Quando saranno quasi cotti, aggiungete il latte e lasciate addensare leggermente, se occorre potete aggiungere poca acqua (magari quella di cottura delle pappardelle.

Nel frattempo avrete fatto cuocere le pappardelle in abbondante acqua salata. Scolatele e fatele saltare nel condimento.
A piacere si può spolverare la pietanza con del grana o parmigiano grattugiato.


Adesso passiamo ad altro:
La McVities ci ha fatto l'onore di collaborare con il nostro blog e per questo ci ha inviato questi deliziosi prodotti, che saranno utilizzati al più presto per la realizzazione di qualche fantastica ricettina!

martedì 15 gennaio 2013




grazie al blog
ideecreative
per aver pensato anche  a noi per questo premio era tanto che non ne ricevivamo uno e ci fa molto piacere.
ora dovrò rispondere a 10 semplici domande e poi ,...........la difficile scelta di altre
bloggerine, che io vorrei premiare tutte ma sarebbe davvero impossibile ma anche se ne scelgo alcune ,le altre non me ne vogliano perchè lo dedico a voi tutte/i che ci seguite con affetto.


1-   Il colore preferito :  azzurro, mi piace perchè molto vivace e allo stesso tempo non molto eccessivo

2-   L'animale preferito:    bhe!!! avendo avuto cani e gatti non posso che dire questi, i gatti non li ho più ma ho 3 cani
3- il numero preferito:   il 23 il mio giorno di nascita

4- il drink preferito non alcoolico:   succo di ananas o pompelmo

5- preferisci Fb o Twitter :   preferisco FB lo trovo più  pratico da seguire

6- La tua passione :  sicuramente tutto ciò che è tecnologia e poi tutti i lavori manuali dalla maglia alla pittura ( a livello di pitturare una parete )

7- preferisci ricevere o fare regali:  preferisco di più farli, peccato che non posso farne tanti,ma se li ricevo non mi dispiace.comunque sono per il detto " quello che conta è il pensiero"

8- modello preferito:  sincero, onesto e non invidioso

9- giorno preferito della settimana:  lunedì

10-fiore preferito:  sono due,  garofano e ranuncolo mi piacciono perchè sono tanto colorati ed io amo i colori

i blog a cui dono il premio:
1 angela  http://dolcinboutique.blogspot.it/
2 pucca70 http://pucca70.blogspot.it/
3 ana rosa adàn http://www.acaramelada.com/
4 dom rozalii  http://byrossalia.blogspot.it/
4 natalia   http://fusillialtegamino.blogspot.it/
5 rosetta http://ilfogolar.blogspot.it/


spero di avervi fatto cosa gradita,avrei voluto metterne di più ma il tempo è tiranno .ma come ho detto sopra lo dedico a tutte ma proprio tutte.
questi sono per  tutti voi



immagine presa dal web


lunedì 14 gennaio 2013

biscotti integrali all'arancia e gocce di cioccolato






qualche giorno fa ho ricevuto il premio 
dalla Molino Chiavazza, quello per aver vinto il contest 
sulle ricette col couscous, nel pacco c'erano in totale 5 kg di farine
tra questa anche la farina integrale 00
così ho pensato di farci dei biscottini e devo dire che l'idea 
è stata ottima perchè i biscotti sono davvero strepitosi
ecco qui la ricetta e le foto,
favorite pure ve ne offro molto volentieri




250 gr farina 00 integrale Molino Chiavazza
350 gr farina 00 antigrumi Molino Chiavazza
150 gr zucchero
60 gr burro
120 ml latte
50 gr strutto
1 bustina lievito per dolci
1/2 cucchiaino di ammoniaca per dolci
1 tuorlo
50 gr gocce di cioccolato
1 bustina di vanillina
la scorza di 2 arance non trattate ( queste sono del mio albero)


mettere il latte in un pentolino con lo zucchero e
il burro e farlo sciogliere
senza farlo bollire,togliere dal fuoco e fare
 raffreddare completamente
mettere nella planetaria ( se non l'avete fate
nella spianatoia) le farine ,lo strutto,l'ammoniaca, la vanillina,la scorza di arance
e il tuorlo, mescolare a bassa velocità, 1 e poi
 aumentare gradualmente fino alla velocità 2,
 quindi aggiungere i liquidi già freddi
 l'ammoniaca e il lievito, appena  e tutto
assorbito aumentare la velocità fino a 3 e lavorare
 per pochi minuti fino a quando è tutto
ben miscelato, aggiungere ora le gocce di
cioccolato fare andare ancora 20 secondi.
formare una palla e fare riposare un'oretta
coperta con uno strofinaccio.
passato il tempo di riposo , stendere la
 pasta con uno spessore di circa 1/2 cm e
tagliare con le formine che si preferisce,
infornare per circa 20-25 min a 180°





domenica 13 gennaio 2013

Spaghetti alle vongole e mazzancolle.



Ingredienti per 4 persone:

400 gr di spaghetti
700 gr di vongole
500 gr di mazzancolle o gamberi
1 ciuffo di prezzemolo
2 spicchi d'aglio tritato
olio evo Dante
1 noce di burro
pepe nero abbondante
1/2 bicchiere di grappa 


Sgusciate le mazzancolle e togliete la "vena" nera che hanno sul dorso.
In una padella mettete un filo d'olio e la noce di burro e quando quest'utimo si sarà sciolto, aggiungete l'aglio e fatelo rosolare leggermente.
Lavate le vongole (già spurgate) e versatele nel soffritto d'aglio insieme alle mazzancolle pulite. 
Quando le vongole si saranno aperte, sfumate con la grappa e lasciate evaporare la parte alcoolica.
A questo punto cospargete di prezzemolo tritato e pepe nero. Lasciate cuocere ancora 5 minuti e saltatevi dentro gli spaghetti precedentemente cotti in acqua salata.

Per questa preparazione uso il sale solo per la cottura della pasta, perchè il pesce è già saporito e l'aggiunta del pepe gli da quella sapidità che basta al bilanciamento del gusto del piatto finito.

mercoledì 9 gennaio 2013

orecchiette porri e funghi



 questo piatto l'ho preparato qualche giorno fa ma per mancanza di tempo
sto riuscendo ara a postarlo, è molto semplice da preparare ma molto saporito e poi per gli amanti del piccante è proprio quello che ci vuole.
vorrei scusarmi con le amiche blogger se sono un pò latitante e non mi vedete spesso nei vostri blog ma, in questo periodo ho davvero troppo poco tempo però cerco di fare un saltino appena posso. vi auguro una buona settimana .




250 gr di orecchiette fresche
200 gr di funghi champignon
1 porro
200 gr di pomodorini
1 cucchiaino di 'nduja ( sostituibile con peperoncino) regolatevi secondo i vostri gusti
olio evo  q.b
sale ,pepe




in una padella larga fate appassire con olio di oliva il porro pulito e tagliato a rondelle
intanto pulite e tagliate a pezzetti i funghi,appena il porro è leggermente d'orato
aggiungete i funghi fate cuocere mescolando ogni tanto, salare e aggiungere la 'nduja.




5 minuti prima di finire la cottura mettere i pomodorini tagliati a metà, mescolare bene,
continuare la cottura ancora 5 minuti e spegnere.

appena avrete lessato le orecchiette buttatele nel condimento e fatele saltare qualche secondo,
servite .



votami se ti piace

siti
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

le nostre ricette anche qui

-------------------------------------------- le ricette di JO sono anche qui Image and video hosting by TinyPic -------------------------------------------- le ricette di FRANCA sono anche qui Image and video hosting by TinyPic -------------------------------------------- image and video hosting by tinypic ------------------------------------------------- Image and video hosting by TinyPic -------------------------------------------- -------------------------------------------- ------------------------------------------------- Image and video hosting by TinyPic ------------------------------------------------- Image and video hosting by TinyPic