martedì 28 agosto 2012

Pasticciotto al limone

Allora care amiche ed amici,
com'è andata l'estate? Lo so che non è ancora finita, però è il momento di tornare al nostro dovere e deliziarvi con nuove ricette.
Per ricominciare ho deciso di proporvi la mia personalissima versione del pasticciotto al limone. Spero vi piaccia....
Preparate una frolla con questi ingredienti:
500 gr di farina 00
200 gr di burro o margarina
2 uova intere
300 gr di zucchero
2 cucchiaini di lievito per dolci

Per la crema:
500 ml di latte
100 gr di zucchero
60 gr di amido o farina 00
1 tuorlo
la scorza grattugiata di 3 limoni bio, oppure una filetta di aroma limone

amarene sciroppate
1 uovo battuto


Impastate bene gli ingredienti della frolla e mettete in frigo per circa 20-30 minuti. Preparate la crema al limone e mettetela ad intiepidire. Quindi riprendete la frolla dal frigo, dividetela in due parti e formatene altrettanti dischi.
Foderate una teglia con la carta forno, adagiatevi il primo disco di pasta frolla facendo in modo che arrivi ai bordi della teglia, versateci dentro la crema al limone, distribuite le amarene sciroppate.
Adesso l'operazione più delicata: con l'altro disco di frolla, ricoprite il dolce cercando di non farla rompere (a me non è riuscito, l'ho rotta) rigirate i bordi, spennellate con uovo battuto e infornate a 180° per 30-40 minuti.
Lasciate raffreddare completamente e mettete il pasticciotto in frigo, servito freddo è delizioso!
Eccola appena fuori dal forno...
... ed ecco la fetta!




giovedì 23 agosto 2012

buone vacanze




care amiche, anche se  ferragosto è passato e visto che 
il caldo continua e stare in casa è un dramma stiamo ancora qualche giorno in pausa ma torneremo presto belle cariche e con tantissime nuove idee da postare e condividere,quindi 
buone vacanze a tuttissimi da me  Franca e da JO.







venerdì 10 agosto 2012

armadio rinnovato




era da un pò di anni che volevo cambiare il look a questo armadio,ma ,non avendo proprio le idee
chiare su come farlo,rimadavo di anno in anno,questo armadietto sta in un delle stanze della casa di campagna.
ormai era ridotto proprio male perchè quando i ragazi erano piccoli ci avevano attaccato molti adesivi che poi togliendoli
hanno lasciato la colla  che non è stata tolta e invece è stato pitturato ,ma i segni si vedevano, eccome,così quest'anno
mi sono fnalmente decisa ed ho iniziato a pensare come potevo renderlo carino e senza troppe spese.
ed ecco come si presentava all'inizio dei lavori,

un unico colore con le macchie di colla degli adesivi sotto.
quindi sono andata in ferramenta ed ho scelto i colori ad acqua,opachi,così non puzzano e non sono tossici,visto che dovevo fare tutto in camera.
ho scelto dei colori brillanti,volevo che mettesse un pò di allegria e credo che questi colori,viola e verde sono stati davvero azzeccati.
però ho voluto fare qualcosa di diverso per i pannellil laterali e così ho pensato di creare questo effetto a righe che sembra un pò murales,o no?

insomma mi sono procurata il cartone e ho fatto quel lavoraccio che vedete in foto.
un lavoro certosino uffi sono ancora stanca e le dita che mi fanno male.
per prima cosa ho pitturato tutta la cornice viola,e ho dato una prima mano ai pannelli davanti.
ho fatto asciugare tutta una notte e poi una seconda mano di viola,per i pannelli davanti ho dovuto dare  4 mani di vernice per riuscire a coprire il rosso con il verde,


quindi con colla vinilica ho passato il pannello dell'armadio, il cartone che ho tagliato a strisce per essere più maneggevole,l'ho inzuppato
in un mix di acqua e colla vinilica e quindi attaccato in tutto il pannello,la stessa cosa anche nell'altro lato.poi ho passato

ancora colla e acqua su tutto il lavoro finito in modo che attaccasse bene.
quindi ho pitturato di verde anche i lati




davanti invece appena la vernice era ben asciutta quindi 4 giorni uno per ogni mano di colore,ho incollato questi soggetti

con la tecnica del decoupage,ho poi disegnato con un pennarello nero indelebile le note.
e poi due belle mani di vernice trasparente lucida.per rifinire tutto il contorno ho usato della corda colorata che ho incollato
con la colla a caldo,
devo dire che visto il risultato mi ritengo molto soddisfatta.ed ora ho in mente un'altro lavoretto,ma questa è un'altra storia.....................................





martedì 7 agosto 2012

Danubio... ricetta senza uova

Tempo fa la mia bambina aveva una seria intolleranza alle uova per cui non poteva assolutamente mangiare nulla che fosse preparato con questo ingrediente. Così ho dovuto cercare ed elaborare diverse ricette che non comprendessero le uova.
Fra queste ricette c'era anche il danubio.
Oggi, che l'intolleranza è stata sconfitta, continuo a preparare quella ricetta, il sapore è ugualemtne buonissimo e gli ingredienti sono di meno...


250 gr di farina 00
250 gr di farina manitoba
1 bustina di lievito di birra o 1 cubetto
100 ml di acqua tiepida
150 ml di latte tiepido
60 gr di burro fuso
12 gr di sale
10 gr di zucchero

Ripieno a piacere dolce o salato.


Io di solito uso prosciutto cotto e scamorza bianca. E' il nostro ripieno preferito e ce ne vuole circa 500 gr in totale.

Impastare tutti gli ingredienti (tranne quelli del ripieno) e lasciare lievitare fino a che il composto non avrà raddoppiato il suo volume iniziale. a questo punto dividere l'impasto in 16 o 32 palline, spianare col mattarello ogni pallina e riempirla con il ripieno scelto, richiudere sempre a pallina e mettere in una teglia rivestita con carta forno.
Lasciare lievitare altri 30 minuti, spennellare con olio e a piacere cospargere di sesamo o semi di papavero. Infornare a 180° per 30 minuti

Questa volta gli ho dato la forma di un grappolo d'uva per divertirmi un pò, ma la forma classica rotonda viene bella lo stesso. Il mio l'ho spennellato con uovo battuto, ma se non potete usare le uova, va benissimo l'olio come ho scritto nella ricetta.

venerdì 3 agosto 2012

torta di mele caramellate



 usare come misurino per olio e farina lo stesso vasetto dello yogurt vuoto.





ingredienti:

1 kg di mele selvatiche( oppure 4 mele verdi) ( io ho l'alberello con queste meline)
150 gr di zucchero + 4 cucchiai per il caramello
1 vasetto di yogurt bianco
 1 vasetto di olio di semi ( io di arachidi)
3 vasetti di farina 00
3 uova
1 bustina di lievito per dolci



per prima cosa sbucciare e tagliare le mele a fettine un pò spesse
oppure a tocchetti se sono le mele verdi,
ora mettere nella planetaria  con gancio a K le uova e lo zucchero e fare andare
a velocita 1 1/2, -2, (chi non l'avesse può usare benissimo le fruste dello sbattitore elettrico)
quindi aggiungere uno alla volta gli altri ingredienti iniziando dai liquidi e finire con il lievito
nel frattempo mettete lo zucchero per il caramello in una padella capiente
farlo caramellare e mettere solo ora le mele,fare caramellare qualche minuto.
foderare una teglia con carta forno,mettere sul fondo un pò delle mele caramellate aggiungere
le rimanenti all'impasto e mescolare ancora qualche secondo, versare tutto nella teglia e infornare
a 170° per circa 35 min,fare la prova stecchino ,se dovesse uscire ancora umido continuare
la cottura per il tempo necessario,magari abbassando un pò la temperatura a 160°
fare raffreddare e spolverare con zucchero a velo










mercoledì 1 agosto 2012

Anello con le perle

Nella cittadina dove vivo, il sabato mattina c'è il mercato. Adesso che ci abito a due passi, mi ci faccio volentieri un giretto e proprio sabato scorso cercavo un supporto per un anello che voleva realizzare mia figlia con un pezzo di conchiglia che ha trovato in spiaggia. Mentre cercavo questo supporto, ne ho visto uno tutto bucherellato, di quelli che servono per "ricamarci" sopra le perle. Io di perle e perline ne ho una marea dato che spesso mi diletto nella decorazione di magliette e jeans e anche perchè a Natale mi invento sempre qualcosa.
Insomma, porto a casa questi supporti per anello e nel pomeriggio, in poco tempo, ho realizzato questo anello che secondo me (e anche mia figlia, dato che se l'è messo per uscirci la sera con le amiche) è bellissimo!
Mi ha fatto da modella la mia piccolina, con le sue unghiette mangiucchiate!

votami se ti piace

siti
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

le nostre ricette anche qui

-------------------------------------------- le ricette di JO sono anche qui Image and video hosting by TinyPic -------------------------------------------- le ricette di FRANCA sono anche qui Image and video hosting by TinyPic -------------------------------------------- image and video hosting by tinypic ------------------------------------------------- Image and video hosting by TinyPic -------------------------------------------- -------------------------------------------- ------------------------------------------------- Image and video hosting by TinyPic ------------------------------------------------- Image and video hosting by TinyPic