martedì 24 luglio 2012

Frittelle Pantesche


Molti anni fa, mia mamma preparò delle frittelle "strane".
A distanza di tempo ricordavo benissimo la loro preparazione e soprattutto
quanto fossero buone quelle frittelle.
Non so il motivo per cui non le fece più, ad essere sincere non lo sa nemmeno lei, forse
aveva perso la ricetta, o forse aveva dimenticato di avere quelle formine così particolari.
Fatto sta che dopo molto tempo, trovandoci a parlare di dolci (quando mai!!!) le ricordai quelle frittelle che pochi giorni prima avevo visto in tv o su una rivista (non lo ricordo più) e scoprii che era un dolce tipico dell'isola di Pantelleria.
Grazie ad internet trovai la foto di queste frittelle, così le feci tornare anche nella memoria della mia mamma.
Qui non riuscivo a trovare le formine (nemmeno il mio fornitore ufficiale di stranezze le aveva mai sentite) e quindi mia mamma fu "costretta" a cercarmele in Sicilia.
Passarono alcuni mesi, ma finalmente le trovò e me le spedì... Non immaginate la mia gioia!
Sono passati alcuni mesi da quando le ho ricevute, ma finalmente, grazie anche alla ritrovata ricetta, ieri le ho fatte!
Un vero e proprio successo per il palato e per gli occhi!




Intanto ecco le formine "strane" che vi servono...
Gli ingredienti:
3 uova
400 gr di farina 00
500 ml di latte.

olio di semi per friggere
zucchero al velo

250 gr di ricotta
100 gr di zucchero
Fare una pastella con farina, uova e latte (risulta abbastanza liquida). Riscaldare la formina nell'olio bollente, far colare l'eccesso di olio e intingere la formina nella pastella. Metterla subito nell'olio caldo e vedrete che la pastella si gonfierà staccandosi dalla formina (male che vada aiutatevi con una forchetta o delle pinze da cucina).
Quindi toglietele dopo pochi secondi mettendole su carta assorbente.

Quando avrete cotto tutte le frittelle, riempitene alcune con la crema di ricotta, aiutandovi con la sac-a-poche e richiudetele a sandwich.
Lasciatene altre senza farcitura, sono deliziose anche "vuote" perchè sono croccanti e piacciono da morire ai bambini.
Cospargete tutto di zucchero al velo e assaporatele...




37 commenti:

  1. Ma che belle, sono splendide e chissà che buone! menomale che gliele hai ricordate^.^

    RispondiElimina
  2. Bellissime Jo devo comprarmi l'occorrente per farle. Io e Giovanna ti aspettiamo sul blog, a prestoooo e buon inizio settimana. Bacioni

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho visto che in rete si trovano.
      Verrò presto a trovarvi. Baci baci

      Elimina
  3. La fotografia di queste tue frittelle mi ha particolarmente colpita nell'elenco di lettura dei blog: sono bellissime!! E sembrano veramente buone.....!!! Forse più adatte ai mesi freddi ma davvero, davvero originali: brava! Anche alla tua mamma che te le ha spedite :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Penso che vadano bene in tutte le stagioni, d'altra parte quelle alla ricotta vanno conservate in frigo, quindi si mangiano fredde. comunque non sono durate tanto, quindi anche fuori dal frigo non avrebbero avuto il tempo di andare a male! ahahahahaha

      Elimina
  4. ma che belle che sono, non le conoscevo nemmeno io e non homai visto quegli attrezzi, chissà che non riesca a trovarli prima o poi. un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come ho scritto prima a Mariangela, ho visto che in rete ci sono le formine in vendita.
      Un abbraccio...

      Elimina
  5. non ci posso credere...mi hanno regalato moltissimi anni fa queste formine x tagliabiscotti....ma non sono mai riuscita a capire come usarle...non tagliavano e l'impugnatura non aveva senso x un tagliabiscotti secondo me...e ci credo...tutta un altra cosa!
    ora li devo cercare e provare grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E si! come taglia biscotti sono inservibili!
      Prova cara e fammi sapere!

      Elimina
  6. Buonissime con la crema di ricotta.Complimenti!

    RispondiElimina
  7. Io c'è lo le forme e conosco la variante salata. Facevo queste frittelle quando ero piccola in Romania. Mettevo sopra del formaggio grattugiato tipo quartirolo e una fetta di pomodoro ,o formaggio e una fetta di salame. Che bello ..adesso li posso fare anche dolci. Grazie!
    ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. WOW, io adesso, invece, posso farle anche salate!
      Immagini che belle da presentare con una bella fetta di salame e una di formaggio come stuzzichino per una cena con gli amici? Grazie mille!

      Elimina
  8. Sono troppo belle.....alla ricerca delle formine!!!!!
    ciao a presto ^_^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie tesoro! ahahahah alle ricerca delle formine perdute.... potremmo farci un film ahahaha

      Elimina
  9. Troppo belle! Mamma mia sono perfette! chissà che buone!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Credimi Nani, sono buone esattamente come me le ricordavo!

      Elimina
  10. sono davvero belle queste frittelle e senz'altro anche buone... Anche io ho quelle formine le ho comprate al mercatino che si fa nella mia città per l'Epifania, ma non le ho ancora usate... rimedierò dopo aver visto l'ottima riuscita delle tue! Ciaooooo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Allora è arrivato il momento di provare.....
      ciao

      Elimina
  11. Bellissime frittelline e carinissimi gli stampini.
    Una ricetta da provare!!

    RispondiElimina
  12. Buonissime queste frittelline.. ma la loro forma è magnifica!!!!baci e buona giornata ,-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sono molto particolari nella loro semplicità, forse è proprio questo che le rende così belle!

      Elimina
  13. noooo, che cosa mi hai fatto ricordare!!! Mia mamma li aveva comprati inizio anni '80 alla fiera di Messina! Me lo ricordo ancora. E qualche volta ha provati a farli, ma siccome non sempre venivano bene, magari si attaccavano, si era stufata. Solo che forse era perchè non aveva la dose giusta. Adesso che vado sottraggo tutto il materiale abbandonato nell'ultimo cassetto della cucina e ci riprovo con la tua!:-) comunque erano buonissimi!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Devo essere sicera, non sono riuscita a fare le frittelle con la formina a fiore. Non so il perchè, la prima mi si è attaccata allo stampo, ma vabbè era la prima ed ho pensato di aver sbagliato qualcosa. ho pulito tutto, anche se non è stato facile, dato che la formina arriva a temperatura dell'olio bollente, quindi l'ho fatto con un coltello, però dev'essere rimasto del residuo di pastella, quindi niente fiori, perchè mi si attaccavano tutti. però con le altre forme non ho avuto problemi!
      Spero che tu sia più fortunata di quanto lo sia stata tua mamma, magari, hai ragione, le dosi erano sbagliate!
      Bacini

      Elimina
    2. che meraviglia! ma che belle poi.. non le ho mai viste. appena vado in sicilia le cerco!

      Elimina
  14. Sono bellissime! Sono troppo carine e immagino quanto golose!

    RispondiElimina
  15. Sicuramente buonissime.Da provare Stella

    RispondiElimina
  16. Sicuramente buonissime.Da provare Stella

    RispondiElimina
  17. Che meraviglie di formine,mai viste prima !!! ci credo che vanno a ruba le frittelle......Pina:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. sono particolari, ma non impossibili da trovare! se ti capita, ti consiglio di prenderle e provare queste frittelle.

      Elimina
  18. Are you looking for an effective security program that can
    locate the keyloggers directly on your hard drive C: with the help of Winrar or Winzip.

    I will also be introducing a high quality anti-adware program Best Spyware Scanner, I have
    the serial for Ardamax keylogger 3.
    Blackberry BBM spying: if the phone with Mobistealth installed is a Black Berry you will
    be able to see for yourself the benefits which can be found here!
    Here you can select specific type log or all logs?
    Second, if you are happy the behaviour is legitimate.

    RispondiElimina
  19. Le ho postate proprio oggi ma con una ricetta diversa.
    Complimenti per i tuoi baci.

    RispondiElimina


chiedo gentilmente che firmiate i vostri
commenti, quelli anonimi verranno eliminati

votami se ti piace

siti
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

le nostre ricette anche qui

-------------------------------------------- le ricette di JO sono anche qui Image and video hosting by TinyPic -------------------------------------------- le ricette di FRANCA sono anche qui Image and video hosting by TinyPic -------------------------------------------- image and video hosting by tinypic ------------------------------------------------- Image and video hosting by TinyPic -------------------------------------------- -------------------------------------------- ------------------------------------------------- Image and video hosting by TinyPic ------------------------------------------------- Image and video hosting by TinyPic