martedì 13 settembre 2011

torta di pesche in padella



per questa torta ho usato come misurino lo stesso
 vasetto dello yogurt:

1 vasetto di yogurt ,gusto a piacere( io alla vaniglia)
1 vasetto di zucchero
3 vasetti di farina 00
1 vasetto di olio di semi
3 uova
1 bustina di lievito per dolci
4 belle pesche gialle
4 cucchiai di zucchero di canna (veawes of sugar)

 descrizione:
lavare e sbucciare le pesche togliere il nocciolo e tagliarle a spicchi non troppo spessi
mettere in una padella a bordi alti e che abbia un coperchio ( serve dopo)mettere
lo zucchero di canna e farli cuocere mescolando spesso finche sono cotti ma a pezzettoni.
nel frattempo in una ciotola ho messo le uova li ho montati un pò con lo sbattitore elettrico,quindi ho messo
dentro lo yogurt, lo zucchero l' olio di semi
 mescolare bene ,aggiungete poi la farina  e la bustina di lievito  sbattete fino
 a che diventi una crema liscia.
versate ora l'impasto nella padella mescolatela alle pesche livellate e coprite col coperchio,meglio
 se di vetro con valvola di sfogo per far uscire il vapore, mettere la fiamma a minimo,(si consiglia lo spargifiamma)
appena l'impasto e ben rassodato con lo stesso coperchio oppure con un piatto capovolgete la torta come una frittata
mettete sul fondo della padella 4 cucchiai di zucchero classico, distribuitelo bene sul fondo
 e rimettete dentro la torta dal lato ancora bianco,fate cuocere ancora 5 minuti,togliere dal fuoco fate intiepidire e sformate.
la parte zuccherata sarà la superficie.

22 commenti:

  1. Non avevo mai sentito parlare di questo modo geniale per fare una torta!! Ma è una splendida idea!!

    RispondiElimina
  2. Non ho mai fatto la torta in padella!Sei unica!Grazie della dritta proverò sicuramente!Dev'essere buona!

    RispondiElimina
  3. ma quanto è particolare questo metodo di cottura.. però visto il risultato mi sa che è ottimo!!!! smackk

    RispondiElimina
  4. ma è eccezionale!!!complimenti!

    RispondiElimina
  5. Bravissima Franca, come sempre!

    RispondiElimina
  6. bella la torta senza il forno...brava! ;)

    RispondiElimina
  7. Che spettacolo che sei, è meravigliosa questa torta, in padella!! Da rifare!! Bravissima tesoro!!! Un abbraccio!! M.Luisa.

    RispondiElimina
  8. Franca caspita che bellezza non solo nel sapore ma anche nell'originalità di come viene fatta.
    Volevo comunicarti poi che nella lista dei miei blog preferiti al tuo blog manca il titolo non so come mai, riesco a vedere solo un puntino, comunque lo puoi vedere controllando il mio blogroll. Bacioni

    RispondiElimina
  9. @ Cucina che ti passa,

    @ Nani e Lolly,

    @ Claudia,

    @ Federica,

    @ Giglio,

    @ Nonna Papera,

    @ Maria Luisa,

    @ Stefania,

    l'idea è nata dal fatto che avevo voglia di fare una torta e il caldo mi faceva titubare così mi è venuta in mente questa cosa di provare a cuocerla sul fornello e devo dire che è riuscita perfettamente,è venuta sofficissima e si vede dalla foto, e cotta perfettamente,sono rimasta stupita anche io del risultato.

    Stefania, davvero non so come mai non si legge il nome del mio blog, ho guardato in qualche altro blog e c'è,magari prova a rimettere il link

    RispondiElimina
  10. non conocevo questo modo di cottura, la torta è favolosa!!!

    RispondiElimina
  11. ma dai,una meraviglia se nn richiede l'uso del forno!!

    RispondiElimina
  12. che bella torta,non pensavo che si potesse fare una torta con la padella....bravissima:)

    RispondiElimina
  13. Ma che bella idea davvero!! ti è venuta alta e soffice!!
    bravissima bella idea!
    baci

    RispondiElimina
  14. Fantastica e alternativa questa ricettina...mi piace questo modo di preparare il dolce! Baci stefy

    RispondiElimina
  15. sarà ottima! e che profumino ....brava cara e bacioni .X

    RispondiElimina
  16. Una torta eccezionale , compreso il metodo di cottura !!
    Comunque anche io non riesco a visulizzare il titolo del blog .
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  17. @ Puffin,si è davvero molto buona

    @ Mirtilla, infatti è davvero meraviglioso,ho provato ed è riuscita benissimo

    @ Marco e Barbara,ogni tanto mi vengono queste idee strane :D

    @ Anna, davvero azzeccata ,almeno se manca il forno una tortina si può sempre fare :D

    @ Stefy,grazie cara,dopo mi sono pentita di non aver fatto le foto passo passo,sarà per la prossima volta.

    @ Sonia, grazie,il sapore era perfetto e anche la sofficità.

    @ la Pasticciona,grazie cara,per il titolo forse dipende dal tipo di impostazione che hai messo,dove si vede anche la foto del post si legge anche il titolo del blog,ho notato questo guardando negli altri blog.

    baci a tutte

    RispondiElimina
  18. Ma questa cottura è una novità assoluta, almeno per me! Certo è un'ottima alternativa al forno, soprattutto per il caldo di questi giorni. Da provare senza meno!
    Grazie per la tua risposta al contest, aspetto una tua ricetta e in bocca all'ape!
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  19. che bella.......... che buona............ cosa potrei usare al posto delle pesche?

    RispondiElimina
  20. Ma che idea meravigliosa!!! Intanto piacere di conoscerti, ho letto la tua ricetta da acchiapparicette e mi è sembrata un'idea davvero fenomenale! In montagna non ho il forno tradizioale, solo il micronde in cui ho provato a cuocere le torte, ma non mi ha soddisfatto per nulla... questa invece è una vera genialata!! Proverò di certo! Solo una curiosità, quanto ci hai messo più o meno a cuocerla? e poi la parte sotto non resta più bruciata che sopra? Grazie per le dritte! A presto ^_____^ Any

    RispondiElimina
  21. Ma che particolare la cottura di questa torta...da provare assolutamente!!!!
    Buona serata

    RispondiElimina
  22. @ Anastasia, intanto piacere di averti tra i miei amici,per la torta ti posso dire che è davvero molto pratica,per la cottura ci vuole più o meno quanto il forno,poi con lo spargifiamma si riesce a distribuire meglio il calore piuttosto che avere il fuoco diretto,certo il sotto viene un pò più colorito ma non proprio bruciato,qualche angolino può capitare che sia un pò bruciacchiato ma non è tanto e si può toglierlo col coltellino,insomma non fai brutta figura se hai ospiti:)
    ciao un abbraccio

    @ Letizia, devo dire che riesce molto bene,e dalla foto si vede.
    un abbraccio anche a te

    RispondiElimina


chiedo gentilmente che firmiate i vostri
commenti, quelli anonimi verranno eliminati

votami se ti piace

siti
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

le nostre ricette anche qui

-------------------------------------------- le ricette di JO sono anche qui Image and video hosting by TinyPic -------------------------------------------- le ricette di FRANCA sono anche qui Image and video hosting by TinyPic -------------------------------------------- image and video hosting by tinypic ------------------------------------------------- Image and video hosting by TinyPic -------------------------------------------- -------------------------------------------- ------------------------------------------------- Image and video hosting by TinyPic ------------------------------------------------- Image and video hosting by TinyPic