lunedì 31 gennaio 2011

pollo alla pizzaiola



per 2 persone:
2 cosce con sovracosce di pollo
1/2 kilo di patate
1 grossa cipolla 
1 scatola di polpa di pomodoro
2 cucchiaini di origano 
sale, pepe
poco olio
preparazione


lavate il pollo senza togliere la pelle,
mettetelo in un tegame largo e basso ,
ma che possa contenere tutto,
sbucciate lavate e tagliate le patate a 
fette un pò spesse non meno di 1 cm
metterli nel tegame col pollo 
sbucciare ed affettare la cipolla sottile
mettere anche questa nel tegame,ora metterci la polpa 
di pomodoro il sale ,il pepe,l'origano e un filo di olio.
mettere il coperchio e fare cuocere a fuoco basso per circa 35 min.
controllare comunque la cottura del pollo prima di spegnere.

domenica 30 gennaio 2011

pane di castagne

    
300 gr di farina manitoba Molino Chiavazza
200 gr di farina di castagne Molino Chiavazza
2 cucchiaini si sale
200 ml di acqua
150 ml di latte
1 busta di castagne morbide Noberasco
6 noci sgusciate a pezzetti
1 bustina di lievito di birra liofilizzato




preparazione con la MDP


ho messo nella MDP prima i liquidi,quindi 
acqua ,latte,poi sale e poi le farine mescolate insieme,
il lievito e ho avviato il programma  per impasto e 
lievitazione,al segnale acustico ho aggiunto le 
castagne spezzettate in modo grossolano
e le noci.
appena finito il ciclo di lavorazione
ho fatto una pagnotta messo in teglia con carta forno
fatto dei tagli in superficie  e ho infarinato ho messo
ha lievitare in forno preriscaldato e spento a 50 gr per
 circa 1 ora 
quindi tolto dal forno coperto con copertina per non
 farlo raffreddare
ho scaldato il forno a 220 °,e infornato ,dopo 10 minuti ho

abbassato la temperatura a 200 ° e ho
 fatto cuocere ancora 20 minuti.

sabato 29 gennaio 2011

la PDZ



la mia primaesperienza con la PDZ senza glucosio,non sono male però devo migliorare aancora molto,perchè vorrei che non si screpolassero i bordi

risotto mare e monti con rucola



200 gr di riso io ho usato ribe
300 gr di gamberetti sgusciati( anche surgelati)
200 gr di funghi
50 gr di rucola (il peso è approssimativo) 
 4 cucchiai olio EVO
un pezzetto di cipolla
un bicchierino di spumante o vino bianco frizzante
sale,pepe


preparazione:


soffriggete in un tegame la cipolla tritata con l'olio
appena appassita mettete i gamberetti e i funghi
fate insaporire qualche secondo e
 bagnate col bicchierino di spumante o vino 
salate , pepate e fate finire di cuocere circa 6 -7
 minuti, ora buttate dentro il riso e portate a 
cottura aggiungendo man ,mano acqua calda salata,
 circa 20-25 minuti.
appena tolto dal fuoco ma ancora nel tegame
aggiungete la rucola spezzettata con le mani mescolare  e servire

giovedì 27 gennaio 2011

maltagliati integrali ai borlotti



oggi siccome avevo dei fagioli borlotti già cotti,volevo farli con la pasta
ma mi andava la pasta fatta in casa,allora mi sono detta perchè non farli
con farina integrale.ma non ne avevo, però avevo un pacchetto
di farina per pane ai cereali della Molino Chiavazza,
ed ecco l'idea,mi sono detta,se ci si fa il pane ci si può fare anche la pasta,
in fondo, provare non costa nulla, male che vada mangeremo
qualcos'altro.
ed ecco che comincio col prepararla e siccome è
venuta buonissima metto la ricetta,intanto mi ero
preparata le foto,nel caso appunto avrei potuto postarla.
 allora premetto che i fagioli li avevo
già pronti,cucinati da mia mamma nel modo classico.
fagioli borlotti tenuti una notte in ammollo, carota, sedano,cipolla,
pomodoro pelato, olio ,sale,pepe, tutto a crudo nella pentola
a pressione e fatti cuocere circa 40-45 minuti dal fischio.
 per la pasta :
200 gr di farina per pane ai cereali Molino Chiavazza
1 tuorlo d'uovo
100 ml di acqua
sale q.b.


ho impastato tutto insieme in una ciotola
così non spargevo farina sul piano da lavoro.
l'ho lavorata fino a che era piuttosto liscia,
ho tirato la sfoglia,per comodidà la facevo a piccoli pezzi
facendo delle piccole sfoglie, ho tagliato delle strisce di circa 1 cm, e poi
ho tagliato queste a pezzi appunto maltagliati,
ho messo in una pentola i fagioli che erano 1 tazza e mezza da latte
ai fagioli ho aggiunto un cespetto di bietoline a pezzetti  che
ho prescdentemente lessato.
ho aggiunto acqua in modo da non doverne
scolare e appena ha iniziato a bollire ho buttato dentro la pasta ,
ho aggiustato di sale e fatto cuocere pochi minuti circa 5-6.
mettere ancora un pò di olio EVO a crudo.

martedì 25 gennaio 2011

cestini alla mandorla




questa ricetta è nata perchè avevo degli avanzi di pasta frolla  e di
 pasta di mandorle.così per non farla andare a male ho pensato
 di farne dei dolcetti e quaesto è il risultato.per voi solo visivo ma 
io che li ho mangiati vi posso garantire che sono ottimi
anche se la mia era già pronta vi do le dosi 
per prepararla anche voi


300 gr di pasta frolla
400 gr di pasta di mandorle
8 cucchiai di marmellata di agrumi
4 ciliegie candite


preparazione della frolla:


150 gr di farina 00
120 gr di zucchero
70 gr di burro morbido
1 uovo
la punta di cucchiaino di lievito per dolci


 impastare tutti gli ingredienti e lasciarla riposare
 per una mezz'ora.


per la pasta di mandorle:


200 di farina di mandorle 
200 gr di zucchero
50 gr di acqua
1 albume


preparazione:


in un pentolino sciogliere lo zucchero con l'acqua
appena sciolto aggiungere la farina 
di mandorle e mescolare bene, lavorare
fino a renderla liscia,va bene anche nel robot.
se si attacca alle mani usare un pò di amido,quindi mettere in una cioltola
unire  l'albume e mescolare bene con un cucchiaio di legno 
o una spatola,deve riamnere un impasto cremoso
mettere in una tasca per dolci


ora prendere la frolla e rivestire degli stampini, dopo
 averli foderati con alluminio o carta forno,
con un pò di frolla, per facilitare dividete la frolla per quanti
 sono gli stampini  (io ne ho fatti 8 )
mettete un cucchiaio di marmellata e poi fate un aspirale
con la pasta di mandorle, mettete mezza ciliegia e fate riposare
 in frigo per un paio di ore.
infornare a 180° per circa 20-25 minuti, spolverare con un pò
di zucchero a velo( facoltativo)

lunedì 24 gennaio 2011

i giorni della merla





durante questi giorni di freddo rigido,(io abituata ancora fino a pochi giorni a alla temperatura di 18 gradi) mi è tornata in mente un leggenda,quella della merla e cioè il periodo che si riferisce agli ultimi giorni di gennaio chiamati così perchè la leggenda narra appunto di una merla.
io non conoscendo bene la storia non potevo certo spiegarla a voi così ho fatto un giro nel web e ho trovato la leggenda sul sito di wikipedia chi non conosce questa leggenda può leggerla clikkando sul link del sito,
bbbrrrrrrrr speriamo passi presto il freddo e ritorni il sole





penne ai broccoletti




250 gr di penne rigate
600 gr di broccoletti puliti
2 pomodori secchi
2 spicchi d'aglio
5 cucchiai di olio EVO
1 scatola di pomodorini ciliegino
sale,peperoncino

preparazione

lavare i broccoletti e lessarli lasciandoli un pò al dente.
intanto mettere in una padella a bordi alti l'olio e l'aglio schiacciato 
i pomodori a pezzettini e fare insaporire fino a 
quando l'aglio è dorato,
quindi togliere quest'ultimo e versare i pomodorini,
mescolare salare pepare e fare cuocere 
5 minuti coperto e a fuoco medio alto,
ora aggiungete i broccoletti scolati e fate finire la cottura,
se occorre aggiungete poca acqua di cottura della
 verdura, aggiustare di sale e peperoncino,
quando la pasta sarà cotta fatela saltare un minuto 
nel condimento e servite.

giovedì 20 gennaio 2011

torta sbriciolata con mele



di solito questa torta la faccio con la ricotta,ma, avendo molte mele 
da consumare ho pensato di cambiare la ricotta con le mele e devo dire 
che nel cambio ci ha guadagnato,il risultato è davvero ottimo.

ingredienti:


500 gr di farina 00
200 gr di zucchero
150 gr di burro 
2 uova
1 bustina di lievito per dolci
1 bustina di vanillina
3 mele renette o golden
2 cucchiai di mandorle a scagliette
1/2 cucchiaino di zenzero
zucchero a velo q.b.


preparazione:


sbucciate le mele e tagliarle a tocchetti,metterli in una padella 
con 2 cucchiai di zucchero e lo zenzero,e fare cuocere per 10 min.
per questa preparazione ho usato la padella in ceramica della Pedrini 
 ora sciogliere il burro e impastare tutti gli ingredienti lasciando 
l'impasto granuloso.
foderare una teglia con carta forno,io ho usato lo stampo in silicone della Pedrini
quindi non ho usato carta forno,
sbriciolare metà impasto nella teglia lasciandolo come viene
versare sopra le mele cotte, e sbriciolare sopra l'altra metà di impasto,
spargere sulla torta le scaglie di mandorla e infornare 
a 180° per circa 40 minuti,
fare raffreddare su uba griglia e spolverare di zucchero a velo
i tempi di cottura e temperatura del forno
possono variare a seconda del vostro forno,io metto i tempi del mio,quindi regolatevi 
voi col vostro.

con questa ricetta partecipo al contest di Morena

grazie alla Molino Chiavazza


ieri ho ricevuto dalla Molino Chiavazza un pacco 
con alcuni campioni dei loro prodotti.
ecco una bella foto con tutte le delizie,
molti di questi li conoscevo già perchè
li consumavo abitualmente, altri non li trovo nei supermercati
della mia città,così adesso avrò modo di provare anche quelli,
questo dono perchè abbiamo iniziato una collaborazione
tra l'azienda e il mio blog.
che dire,grazie Molino Chiavazza e consiglio anche a voi
questi prodotti che sono davvero ottimi e di prima qualità.

mercoledì 19 gennaio 2011

arista di maiale con le mele



1 arista di circa 1 kg
3 mele renette o golden
qualche bacca di ginepro
2 chiodi di garofano
mezza cipolla
100ml di latte 
200 ml di acqua
sale, pepe
5 cucchiaio di olio EVO

preparazione:


mettete l'olio nella pentola a pressione con la cipolla e le spezie
fate scaldare e mettete l'arista,fatela rosolare da tutte le parti 
salare e pepare, mescolate latte e acqua e versatelo sulla carne 
fate riprendere il bollore e girate spesso la carne,fate cuocere 2 minuti a fuoco 
basso,ora chiudete la pentola a pressione e appena inizia a fischiare mettete 
a fiamma bassa,fate cuocere per circa 40 min,quindi spegnere aspettare
qualche minuto ,fate sfiatare dalla valvola tutto il vapore e aprite la pentola 
girate la carne ,aggiungete se occorrre un pò di acqua, mettete dentro le mele
 sbucciate e tagliate a spicchi, richiudete la pentola fate riprendere 
il bollore e al fischio fate cuocere a fiamma bassa ancora per circa 20 minuti
quindi spegnere aspettare un minuto fate svaporare e aprite la pentola, .
dovrebbe essere cotta ma se al taglio della prima fetta vi sembra 
ancora rossa rimettete a cuocere ancora una decina di minuti.

pancake bianchi e neri con crema di castagne




certo questa ricetta ha un nome molto lungo ,ma non
 sapevo come abbreviarlo
comunque ecco la ricetta.
ho preparato dei classici pancake in questo modo


ingredienti per i pancakes:


200 gr di farina 00
2 cucchiaini da tè di lievito in polvere
1/2 cucchiaino da tè di sale
50 gr di zucchero
2 uova
250 ml di latte
3 cucchiai di olio di semi vari
2 cucchiai di cacao amaro.


ingredienti per la salsa di castagne:
1 confezione di castagne della Noberasco
200 ml di panna per dolci
50 gr di cioccolato fondente.


preparazione pancakes:


In una ciotola mettere: farina, lievito, sale e zucchero
  e mettere da parte. In un altra ciotolina battere i bianchi d'uovo
a neve. In un altra ciotolina battere leggermente i tuorli.
Mescolare bene il latte e l'olio. Aggiungere i liquidi agli ingredienti
 solidi e mescolare finchè  è omogeneo ed aggiungere 
 i bianchi a neve.
ora dividete l'impasto e in uno aggiungete il cacao ,
mescolate bene.
Ungere e riscaldare una padella piccola a fuoco medio
. Mettere circa  2-3 cucchiai del composto per pancake
  nella padella.  Cuocere finchè la parte superiore
 fa bolle ed è asciutta; 
girare il pancake e cuocerlo dall'altra parte finchè si scurisce.
.ora preparate la salsa alle castagne.
spezzettare il cioccolato e fatelo sciogliere 
nell microonde( oppure a bagnomaria),
nel frattempo schiacciate le castagne Noberasco
appena il cioccolato è sciolto diluirlo con la panna 
liquida ,passarlo 30 secondi nel microonde e mescolare fino 
a fare amalgamare bene i due ingredienti,
chi non ha il microonde lo faccia sul fuoco a fiamma bassissima,
passare altri 10 secondi al microonde e aggiungere la purea di castagne,
mescolare bene e versare la crema sui pancakes alternado i due colori

lunedì 17 gennaio 2011

raduno lambrette




due foto con lambrette
durante un raduno  in una cittadina vicina la mia

questa molto particolare

torta al cioccolato con albicocche

 






Ingredienti:


3 uova intere
6 cucchiai di farina 00
6 cucchiai di zucchero
3 cucchiai di cacao amaro
1/2 bicchiere di olio di semi
1 bustina di lievito per dolci
50 gr di cioccolato bianco
6-7 albicocche secche Noberasco
zucchero al velo q. b.


Preparazione:


Sbattere le uova con lo zucchero fino a farle diventare ben
 spumose. Quindi aggiungere l'olio. Amalgamare bene e 
unire anche la farina, il cacao e il lievito. Mescolare bene 
fino a quando sarà tutto amalgamato. Versare il
composto ottenuto in una teglia imburrata e infarinata
(o ricoperta di carta forno) e cospargervi sopra le 
albicocche secche e il cioccolato bianco fatti a pezzettini. 
Infornare in forno preriscaldato a 180° per 40-45 minuti.
Una volta fredda, spolverare a piacere con zucchero al velo.













con questa ricetta partecipiamo al contest di Mary in cucina "Alla scoperta del cioccolato"  

                                                                                                                                                                 
                                                       
                                     


sabato 15 gennaio 2011

frollini ai datteri




ingredienti per la pasta frolla:
150gr di farina 00
70 gr di zucchero
50 gr di burro
1 uovo 
2 pizzici di lievito per dolci
1 confezione di datteri Noberasco
 1 albume 
 zucchero semolato q.b.

impastare tutti gli ingredienti tranne i datteri
mettere a riposare per mezz'ora.
intanto snocciolate i datteri e divideteli a metà
passato i tempo stendere la pasta
alta pochi millimetri e tagliare dei quadrati
poco più grandi dei datteri,
mettete un mezzo dattero e arrotolate.
passare il rotolino nella chiara leggermente battuta
e poi passarli nello zucchero semolato,
mettere nella teglia con carta forno e fare cuocere per circa 25 min a 180°.

crostata con arance, pere e noci


ingredienti :
400gr di farina 00
200 gr di zucchero
150 gr di burro
2 uova e 1 tuorlo (perchè ho impastato con la planetaria,
a mano bastano due uova)
1 cucchiaino di lievito per dolci

per la farcitura:

1 vasetto di marmellata di arance piccolo
2 pere medie
6 noci

preparazione:

impastare la frolla con tutti gli ingredienti
e farla riposare in frigo per un'oretta.

intanto sbucciate le pere e tagliateli a cubetti
sgusciate le noci e sbriciolateli grossolanamente
ora foderate uno stampo per crostata con carta 
forno quindi stendere metà della pasta 
e coprire il fondo della tortiera
spalmare la marmellata,mettere le pere e le noci.
fare ora con la rimanente pasta la griglia classica 
della crostata.infornare a 180° per circa 30-35 min.
io oggi per la prima volta ho usato il rullo per fare le losanghe per la crostata,ed essendo appunto la prima volta 
non è venuta molto bene però è guardabile.
spero di fare meglio la prossima volta,
comunque la crostata vi garantisco è venuta ottima,tanto che è già finita,spaz-zo-la-ta.


venerdì 14 gennaio 2011

polpette al sugo



questa ricetta è molto semplice  
quindi non metto le dosi per gli
ingredienti perchè sono 
proprio conosciuti da tutti,spiego 
solo il modo per come cucinarle 
nel modo che uso io.


preparo l'impasto classico per le polpette e faccio le palline
le tengo da parte .
intanto preparo un sugo di pomodoro classico ,
con soffritto di cipolla e poi sale e pepe.
allungo con un bicchiere di acqua ,e faccio cuocere
 una decina di minuti a fuoco medio -basso.
a questo punto butto dentro le polpette crude ,cioè senza
 friggerle,mettoi coperchio e faccio andare ancora per una 15a di minuti
spegnere i fuoco e servire,
volendo si possono spolverare di grana  grattugiato

votami se ti piace

siti
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

le nostre ricette anche qui

-------------------------------------------- le ricette di JO sono anche qui Image and video hosting by TinyPic -------------------------------------------- le ricette di FRANCA sono anche qui Image and video hosting by TinyPic -------------------------------------------- image and video hosting by tinypic ------------------------------------------------- Image and video hosting by TinyPic -------------------------------------------- -------------------------------------------- ------------------------------------------------- Image and video hosting by TinyPic ------------------------------------------------- Image and video hosting by TinyPic